Seleziona una pagina

COMUNICATO STAMPA

 

Nell’ambito delle attività didattiche della Croce Rossa Italiana, domenica scorsa presso l’Arena del Parco Centrale di Follonica si è svolta una esercitazione di soccorso che ha visto coinvolte una parte di Unità periferiche provinciali dell’Associazione.

Sotto il controllo dello Staff Istruttori Regionale, i Volontari C.R.I. hanno affrontato alcune scene di soccorso a traumatizzato, nelle quali gli Operatori dovevano dimostrare di aver acquisito quelle tecniche sanitarie apprese durante il corso di formazione. Per alcuni di essi si trattava di lezioni di aggiornamento, necessarie per mantenere l’idoneità a prestare servizio nelle emergenze sanitarie.
A completare le scene e renderle più reali possibile, anche il Nucleo Truccatori e Simulatori con infortunati opportunamente truccati con lesioni e ferite analoghe a quelle utilizzate nella cinematografia.
Al termine di ogni prova un briefing dove venivano analizzati gli errori e date le indicazioni per correggerli.

“Con queste attività sul campo che si avvicinano alla realtà – dicono dalla C.R.I. – vengono testate le capacità operative dei Volontari su tutte quelle nozioni insegnate nelle lezioni in aula. Viene, altresì, verificata la manualità nell’uso dei presidi di primo soccorso nonchè l’approccio all’infortunato ed il modo con cui questo viene soccorso e caricato sull’ambulanza. Grazie ai Simulatori che si lamentano od anche tentano di disturbare gli interventi, l’Operatore deve dimostrare di aver compreso il modo di operare e svolgere al meglio il proprio compito”. Una ulteriore sessione analoga è prevista a Grosseto nei prossimi mesi.-
                                                                                                             

 

Il Referente Locale per la Comunicazione

 

David MACCIO’