Seleziona una pagina

Si avvia a terminare l’ondata di maltempo eccezionale che ha colpito tutta la costa Tirrenica, in particolare la zona di Follonica, spazzata da raffiche di vento con velocità rilevata di 171km/h e colpita da nubifragio che ha immediatamente reso inagibili sottopassi, strade. le forti raffiche di vento hanno provocato danni sia alle strutture che alla flora locale provocando cadute di alberi a catena. La macchina della Protezione Civile, già attiva con comunicati di allerta importanti, ha funzionato a dovere evitando anche danni a persone. La Croce Rossa ha attivato la sala operativa fin dalla sera di domenica, andando a presidiare i sottopassi in modo da prevenire problemi in caso di allagamenti come poi in effetti è successo. Il comune di Follonica è uscito con un comunicato stampa nel quale rivolge i ringraziamenti a tutte le associazioni di volontariato che hanno reso possibile il funzionamento del piano di intervento di emergenza.

Alcune immagini danno una idea della violenza dell’ondata di maltempo che si è abbattuta nel nostro territorio.